Esonero parziale dei contributi previdenziali 2021

443

Il 28 luglio è stato pubblicato il decreto interministeriale di definizione dei criteri e delle modalità per la concessione dell’esonero parziale dei contributi 2021.

Dal quadro normativo che ne risulta, per poter beneficiare di tale esonero, è necessario che siano soddisfatti i seguenti requisiti:

  • aver percepito nel periodo di imposta 2019 un reddito professionale non superiore a € 50.000 e aver subito un calo del fatturato nell’anno 2020 del 33% rispetto a quello del 2019. Tale requisito non si applica esclusivamente a chi ha avviato l’attività nel 2020;
  • non essere stato titolare nel periodo oggetto di esonero di un contratto di lavoro subordinato;
  • non essere stato titolare di pensione diretta nel periodo oggetto di esonero, con l’eccezione della pensione di invalidità;
  • non aver presentato analoga domanda ad altra forma di previdenza obbligatoria;
  • essere in regola con il versamento dei contributi.

La Cassa pubblicherà a breve un apposito servizio online per raccogliere le domande di esonero, il cui termine ultimo è previsto per il 31 ottobre 2021.

Maggiori informazioni saranno a breve disponibili nell’apposita sezione del sito web della Cassa dedicata agli Adempimenti 2021.

Si allega comunicazione prot. 813777 del 29 luglio 2021 ⇒ Comunicazione-prot.-813777-SDG